I formatori di: Piacere: Avis. E tu?

Margherita, psicologa e formatrice Avis da settembre 2016. Ama lavorare con bambini e ragazzi nelle scuola, perché apprezza la loro creatività e la loro voglia di mettersi in gioco. Ha iniziato ad avvicinarmi maggiormente al mondo avisino proprio grazie al progetto “Piacere: Avis”, che le ha permesso di conoscere tante realtà diverse, tante persone e tante storie nuove.

Jean-Christophe, 24 anni. Donatore da 5 anni, ha iniziato a gennaio il mio servizio in AVIS tramite il progetto “100 Leve” dopo 4 anni di studio in Ingegneria al Politecnico di Milano. Grazie a questa esperienza con la Leva Civica, ho avuto l’occasione di conoscere l’associazione da un altro punto di vista, e ora vive appieno quella che è la realtà del volontariato con entusiasmo e grande soddisfazione. Vorrebbe riuscire a trasmettere queste sensazioni ai ragazzi che incontrerò nelle scuole, un’importante occasione per coinvolgerli nel mondo del volontariato.

Giulia, 24 anni. Ha deciso di aderire al Progetto di Formazione Avis per ampliare le proprie competenze educative e relazionali non solo come persona ma anche come infermiera. Crede che questo progetto sia di fondamentale importanza sia per il singolo cittadino che per l’intera comunità e cercherà di impegnarsi al fine di rendere i ragazzi consapevoli dell’importanza della donazione del sangue.

Silvia, laureanda in Lingue e Letterature Straniere a Bergamo. Ha deciso di intraprendere questa nuova esperienza con Avis grazie al Servizio Civile Nazionale, perché pensa che non ci sia niente di più gratificante di far parte integrante di un progetto che potrebbe aiutare tante persone. Andare nelle scuole per mostrare ai ragazzi l’importanza di donare ciò che si ha e il proprio tempo ad altre persone che ne han bisogno è appagante. Adora lavorare con i ragazzi, con i quali ha già lavorato attraverso le ripetizioni e il supporto scolastico per diversi anni e per lei e stata un’esperienza formante e arricchente. Come obiettivi per il futuro ha quelli di continuare a lavorare nel volontariato e nel turismo, altra mia grande passione.