Campagna Vaccinale per donatori 2019-2020

Vaccinazione antinfluenzale per i donatori – stagione 2019/2020

Anche quest’anno per i donatori Avis che hanno maturato almeno una donazione negli ultimi 24 mesi è possibile procedere alla vaccinazione gratuita.  La vaccinazione per il donatore è importante perché in questo modo protegge se stesso e può donare con continuità anche durante il periodo invernale. Il giorno della vaccinazione bisogna presentare la tessera del donatore e la tessera sanitaria/cns.

Il donatore si deve rivolgere al proprio Medico di Base per effettuare la vaccinazione.

Nel caso in cui questi non avesse aderito alla campagna vaccinale, si elencano le varie modalità di accesso alle strutture di Brescia e Provincia.

ASST Spedali Civili

Il donatore deve rivolgersi in primis al proprio Medico di Base.

Nel caso in cui questi non avesse aderito alla campagna vaccinale, il singolo donatore deve comunicare il proprio nominativo all’Avis Provinciale entro il 22 novembre 2019 chiamando allo 030/3514411. L’Avis Provinciale  darà in seguito indicazioni agli interessati per procedere alla vaccinazione presso gli ambulatori l’ASST Spedali Civili di Brescia.

ASST Garda

La campagna di vaccinazione antinfluenzale ha avuto inizio il 4 novembre presso gli studi dei Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta che hanno aderito al progetto. Se il proprio Medico non ha aderito, si può consultare il link con le sedi e gli orari delle vaccinazioni preposti da ASST Garda:

ASST Valtellina – Alto Lario – Valcamonica

Ci si può vaccinare dal proprio Medico di Base e, se questi non ha aderito alla campagna vaccinale, presso gli ambulatori i cui orari e sedi sono consultabili sui siti di:

ASST Franciacorta

Il donatore deve rivolgersi al proprio Medico di Base.

Se il proprio medico non ha aderito, consultare qui per sapere sedi ed orari delle vaccinazioni. 

N.B Per il presidio ospedaliero di CHIARI effettua la vaccinazione anche su appuntamento!

Per prenotare si può chiamare il numero 030/7102222 dalle 10.30 alle 16.00 e chiedere del personale infermieristico. Il giorno della vaccinazione i donatori dovranno sottoscrivere un modulo di consenso previa informativa che sarà loro consegnata. 

Tabella riassuntiva vaccinazione donatori Avis.

IMPORTANTE 

La protezione indotta dal vaccino copre il donatore per un periodo di 6-8 mesi. 

Per questo, oltre alla vaccinazione, ricordiamo le buone norme preventive volte a ridurre il contagio:

  • evitare contatti ravvicinati se ci si sente influenzati (isolamento volontario)
  • coprire naso e bocca in caso di tosse e starnuti (con fazzoletto o mano)
  • trattare/eliminare i fazzoletti
  • lavarsi frequentemente le mani