Il CNS sospende la prevenzione per la trasmissione della malaria in Grecia

Il Centro Nazionale Sangue ha emesso una circolare riguardante la sospensione dei provvedimenti preventivi per la trasmissione della malaria mediante trasfusione. Sono interessati i donatori che, dopo aver soggiornato in Grecia, hanno presentato anamnesi positiva. Si sono registrati infatti, in alcune aree della Grecia, casi autoctoni di malaria, con conseguenti provvedimenti di prevenzione introdotti in data 14 novembre 2018.

I donatori che, a partire dal 15 dicembre 2019, presentano anamnesi positiva dopo aver soggiornato nelle seguenti località:

  • municipalità di Tychero e Feres (Unità periferica di Evros)
  • municipalità di Echedoros (Unità periferica di Salonicco)

non devono essere sospesi.

La sospensione deriva dall’assenza di aggiornamenti dal parte dell’Hellenic National Public Health Organization (EODY).

In caso di nuove necessità, il CNS aggiornerà le sopracitate indicazioni.